Presentazione

Principi fondamentali

Attivitą didattica

Attivitą amministrativa

L'ambiente scolastico

Reclami

Valutazione del servizio scolastico

Norme finali

Reclami
Carta dei servizi

ART. 19
Sulle procedure per i reclami

  1. L'Istituto si impegna a ricevere eventuali reclami provenienti dall'utenza circa il servizio scolastico di cui è responsabile e a rispondere nei modi e nei tempi indicati dai successivi commi.
  2. I reclami possono essere espressi in forma orale, scritta, telefonica, via fax e devono contenere generalità, indirizzo e reperibilità del proponente.
  3. I reclami orali e telefonici debbono, successivamente, essere sottoscritti, pena la loro nullità.
  4. I reclami anonimi se non circostanziati, non sono presi in considerazione.
  5. Il capo d'istituto, dopo aver esperito ogni possibile indagine in merito, risponde, sempre in forma scritta, con celerità e, comunque, non oltre quindici giorni, attivandosi per rimuovere le cause che hanno provocato il reclamo.
  6. Qualora il reclamo non sia di competenza del capo d'istituto, al reclamante sono fornite indicazioni circa il corretto destinatario. Annualmente, il capo d'istituto formula per il consiglio una relazione analitica dei reclami e dei successivi provvedimenti. Tale relazione è inserita nella relazione generale del consiglio sull'anno scolastico.