Presentazione

Principi fondamentali

Attivitą didattica

Attivitą amministrativa

L'ambiente scolastico

Reclami

Valutazione del servizio scolastico

Norme finali

Attivitą amministrativa
Carta dei servizi

ART. 15
Sulla qualità dei servizi amministrativi

  1. L'Istituto si impegna a garantire, fissandone e pubblicandone gli standard, e facendoli osservare e rispettare, i seguenti fattori di qualità dei servizi amministrativi:
  1. celerità delle procedure;
  2. trasparenza;
  3. informatizzazione dei servizi di segreteria;
  4. tempi di attesa agli sportelli;
  5. flessibilità degli orari degli uffici e contatto con il pubblico.

ART. 16
Sugli standard relativi alle procedure amministrative

  1. La distribuzione dei moduli di iscrizione è effettuata "a vista" nei giorni e nell'orario indicati nel progetto educativo d'istituto e pubblicizzati mediante affissione all'albo d'istituto.
  2. La segreteria garantisce lo svolgimento della procedura d'iscrizione alle classi in un massimo di 10 minuti dalla consegna delle domande.
  3. Il rilascio di certificati è effettuato nell'orario di apertura degli uffici di segreteria al pubblico, indicato nel progetto educativo d'istituto e pubblicizzato mediante affissione all'albo d'istituto, entro il tempo massimo di tre giorni lavorativi per quelli di iscrizione e frequenza e di cinque giorni per quelli con votazioni e/o giudizi.
  4. Gli attestati e i documenti sostitutivi del diploma sono consegnati "a vista" a partire dal terzo giorno lavorativo successivo alla pubblicazione dei risultati finali.
  5. I documenti di valutazione degli alunni sono consegnati direttamente dal capo d'istituto o dai docenti incaricati entro cinque giorni dal termine delle operazioni generali di scrutinio.
  6. Gli uffici di segreteria - compatibilmente con la dotazione organica di personale amministrativo - garantiscono un orario di apertura al pubblico, di mattina e di pomeriggio, funzionale alle esigenze degli utenti e del territorio. Il predetto orario viene adottato e indicato nel progetto d'istituto con delibera del consiglio d'istituto. La sua pubblicazione avviene mediante affissione all'albo d'istituto entro otto giorni dalla data di adozione della delibera medesima.
  7. L'ufficio di presidenza riceve il pubblico sia su appuntamento telefonico sia secondo un orario di apertura al pubblico e indicato nel progetto educativo d'istituto con delibera del consiglio d'istituto. La sua pubblicazione avviene mediante affissione all'albo d'istituto entro otto giorni dalla data di adozione della delibera medesima.
  8. L'Istituto assicura all'utente la tempestività del contatto telefonico, stabilendo al proprio interno modalità di risposta che comprendano il nome dell'Istituto, il nome e la qualifica di chi risponde, la persona o l'ufficio in grado di fornire le informazioni richieste.
  9. Qualora si renda necessario, ai fini di un miglior servizio per l'utenza, si possono modificare gli standard prefissati con apposita delibera del consiglio d'istituto, da rendere pubblica, mediante affissione all'albo d'istituto e comunicazione scritta agli operatori scolastici, agli alunni e ai genitori.

ART. 17
Sui criteri per l'informazione dell'utenza

  1. L'Istituto garantisce, mediante apposite indicazioni contenute nel progetto educativo d'istituto e affissione all'albo d'istituto, la pubblicizzazione di:
    1. tabella dell'orario di lavoro dei dipendenti (orario dei docenti; orario, funzioni e dislocazione del personale amministrativo, tecnico, ausiliario, A.T.A.);
    2. organigramma degli uffici (presidenza, vice presidenza e servizi);
    3. organigramma degli organi collegiali;
    4. organico del personale docente e A.T.A.;
    5. albi d'istituto.
  2. L'Istituto provvede inoltre alla predisposizione dei seguenti spazi:
    1. bacheca sindacale;
    2. bacheca degli studenti;
    3. bacheca dei genitori
  3. L'Istituto garantisce la presenza presso l'ingresso e presso gli uffici di operatori scolastici in grado di fornire all'utenza le prime informazioni per la fruizione del servizio.
  4. Tutti gli operatori scolastici (personale direttivo, personale docente, personale amministrativo, personale tecnico e ausiliario) devono indossare il cartellino di identificazione in maniera ben visibile per l'intero orario di lavoro.